Paesaggi

Vittorio Amedeo Cignaroli e Angelo Cignaroli
(Torino, 1730-1800; Torino, 1767-1841/1842)

Veduta della valle della Novalesa, 1795 circa
Olio su tela, 48, 5 x 68,5 cm.

Paesaggio arcadico con Torino nello sfondo, 1795 circa
Olio su tela, 48,5 x 68,5 cm.
Inediti.

VENDUTI


I due dipinti sono ben rappresentativi dell’epoca tarda della pittura di Vittorio Amedeo Cignaroli, quando l’artista ormai anziano collabora con il figlio Angelo e realizza paesaggi decisamente molto più reali rispetto ai suoi soliti moduli.
Le opere, la veduta di Novalesa e il paesaggio arcadico, con Torino nello sfondo, costituivano una coppia e hanno una provenienza reale come suggeriscono le scritte su retro, che recitano: «Veduta della Valle del villaggio della Novalesa “SM” [Sua Maestà]» e «Veduta con edifici sullo sfondo – cignaroli, Vittorio Amedeo Gaetano». La veduta del villaggio di Novalesa, che appunto dà il nome alla valle, con accanto le cascate che sgorgano dalle montagne è particolarmente luminosa e accattivante; la veduta con Torino sullo sfondo mescola abilmente realtà e fantasia con un effetto certamente molto suggestivo.
Questi affascinanti scorci dell’antico Piemonte rappresentano un approdo estremo… (vedere catalogo Giamblanco 2015)

[Arabella Cifani]


English version

VITTORIO AMEDEO E ANGELO CIGNAROLI
(Turin, 1730 – 1800; Turin, 1767 – 1841/1842)

View of Novalesa Valley, 1795 circa
Oil on canvas, 48,5 x 68,5 cm

Arcadian landscape with Turin on the background, 1780-85
Oil on canvas, 48,5 x 68,5 cm
Unpublished

SOLD

The paintings are well representative of the late style of Vittorio Amedeo, when the old artist works with his son Angelo. View of Novalesa Valley portrays realistic landscapes, which is quite exceptional in Cignaroli’s production; Arcadian landscape artfully mixes dream and reality, bringing about a very evocative effect. The two paintings came probably in a pair, from a royal residence, as the descriptions on the reverse of the canvases suggest: «View of Novalesa village Valley HM [His Majesty]», and «View with buildings on the background – Cignaroli, Vittorio Amedeo Gaetano».
Cignaroli’s style evolved over the last twenty years of his career, shifting to a less imaginative and more realistic view of nature, with a renewed attention to light… (see GALLERIA GIAMBLANCO DIPINTI ANTICHI Italian Paintings of the Seventeenth and Eighteenth Centuries, Allemandi, 2015)

[Arabella Cifani]


Per maggiori info inviaci una mail: galleria@giamblanco.com

Seguici su Facebook

02_Cignaroli

« Indietro