Atena che separa la gioventù dai vizi

Gerolamo Starace (1730-1794)
Atena che separa la gioventù dai vizi
Olio su tela, cm 76,5 x 102,5
Con expertise del Prof. Nicola Spinosa

VENDUTO


Il dipinto è il bozzetto per una composizione, a fresco o su tela, non identificata e che sicuramente decorava la volta o il soffitto di una dimora patrizia di Napoli o dei dintorni napoletani. Il soggetto raffigurato, tratto da un mito antico di non facile rappresentazione, rappresenta un giovane nudo (forse allusivo alla Giovinezza o al Giorno, che si allontana, volando verso il cielo indicato da Ercole seduto su una nuvola, dal sontuoso triclinio cu cui ancora giace una giovane donna, che, per la stella sul capo, potrebbe identificarsi con l’Aurora; in basso una baccante e un satiro con il capo cinto di edera, alludono al potere del vino; sicché potrebbe anche trattarsi della rappresentazione del Giorno che si allontana da Aurora dopo una notte di amore trascorsa con libagioni di vino).

Autore del dipinto è con certezza Girolamo Starace Franchis, tra i più prolifici pittori napoletani della seconda metà del Settecento, che… (Vedere catalogo Giamblanco 2016)

Nicola Spinosa


Per maggiori info inviaci una mail: galleria@giamblanco.com

Seguici su Facebook

« Indietro